Società trasparente

NEWS

Vai all'archivio News

Avvio Incubatore Rione Sassi

Presso gli uffici di Sviluppo Basilicata a Matera, Recinto I  Fiorentini, saranno sottoscritti i primi quattro contratti di insediamento all'interno dell'Incubatore Rioni Sassi con quattro aziende operanti prevalentemente nel settore delle industrie culturali e creative e Sviluppo Basilicata:
MateraHub (progettazione culturale);
Studio Antani (Produzione cinematografica);
Francesco Paternoster (designer creativo);
Casa Attiva (progettazione e ingegneria).
Visto la particolare situazione socioeconomica, non si è ritenuto opportuno organizzare alcuna cerimonia, tuttavia anche nella sobrietà che il momento impone, si ritiene importante sottolineare come imprese innovative (si tratta di start-up) decidono comunque di investire nell’Incubatore Rioni Sassi, ormai pienamente recuperato alla Città e lo fanno in un settore, quello culturale e creativo, di particolare interesse per Matera candidata a Capitale Europea della Cultura.
Gli incubatori d’impresa sono strutture finalizzate alla nascita e allo sviluppo di piccole e medie imprese innovative. Hanno la funzione di accogliere imprese e di assisterle fornendo spazi fisici, strutture logistiche condivise, servizi di base, formazione e finanza dedicata. Sono uno strumento di sviluppo territoriale, producono nuova occupazione, sostengono l’economia locale e promuovono specifici settori produttivi.
Sviluppo Basilicata, Società di Sviluppo in House della Regione Basilicata, gestisce un Sistema di Incubatori d'impresa sul territorio regionale che oltre a quello di Matera, dedicato all’industria culturale e creativo, si compone di quello dell’Alta Val d’Agri dedicato alla green economy ed a quello Metapontum dedicato alle agrobiotecnologie. In particolare l’incubatore nei Rioni Sassi è concesso in uso dal Comune di Matera ad Invitalia - Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.A. che ne ha curato il restauro architettonico ai sensi della Legge 208/98