Società trasparente

NEWS

Vai all'archivio News

MINSK, 23 APRILE 2018: FORUM ITALO-BIELORUSSO SULLA GREEN ECONOMY

MINSK, 23 APRILE 2018: FORUM ITALO-BIELORUSSO SULLA GREEN ECONOMY

Cosa, dove e quando

Il Secondo Forum Economico Italo-Bielorusso sulla Green Economy si terrà a Minsk il prossimo lunedì 23 aprile 2018 presso l’Hotel Double Tree Hilton di Minsk (Praspiekt Pobediteley 9) e si articolerà in due sessioni. Durante la prima sessione un gruppo di esperti, di rappresentanti delle istituzioni e delle principali associazioni di categoria farà il punto sull’economia energetica del Belarus, mantenendo un focus specifico sulle opportunità di investimento per le imprese italiane. Dopo un breve coffee break, si passerà subito alla seconda sessione dedicata agli incontri B2B e B2G tra le imprese italiane partecipanti e gli enti e le imprese bielorusse interessate. Tale sessione sarà intervallata da una colazione di lavoro e una pausa caffè pomeridiana. Il servizio di interpretariato italiano-russo sarà garantito dall’organizzazione sui tavoli di lavoro disponibili. Si segnala che la Seconda edizione del Forum vuole proseguire nel positivo solco già tracciato dalla Prima edizione dello scorso anno (Minsk, 24 marzo 2017) e nello spirito della Prima sessione della Commissione Mista Italo-Bielorussa sulla Cooperazione Economica (Minsk, 22-24 febbraio 2016). Inoltre, il Forum permetterà di accostare, in un’ottica di promozione integrata, il lato economico a quello linguistico culturale, già valorizzato dall’Anno della Cultura Italiana in Belarus – 2017 e dal piano di promozione integrata economico-culturale lanciato dall’Ambasciata per il 2018 “Vivere all’Italiana”.

Perché e opportunità

L’obiettivo dell’iniziativa è la promozione delle eccellenze dell’industria e delle tecnologie italiane nel settore della green economy, con particolare riguardo alla gestione dei rifiuti e degli impianti di pirolisi, alle energie rinnovabili (solare ed eolico), all’efficientamento energetico per edifici civili e industriali, all’agroindustria e biomasse, alle smart cities, per dare concretezza, anche in questo settore, al partenariato bilaterale e stimolare sinergie con imprese ed enti bielorussi di settore. Si intravedono, infatti, interessanti opportunità di business in Bielorussia connesse agli sforzi di transizione energetica e prudente liberalizzazione del mercato recentemente intrapresi dal Governo di Minsk. Ciò è sottolineato, fra l’altro, dall’adozione del nuovo Piano Nazionale di Sviluppo 2016-2020, che prevede specificamente l’adozione di misure a sostegno della green economy nonché modelli di produzione, campagne di informazione e sensibilizzazione sociale volti ad assicurare la transizione del Paese verso una maggiore ecosostenibilità ed efficienza energetica. Le finalità prioritarie contenute nel Piano spaziano dall’ottimizzazione della gestione dei rifiuti alla promozione del turismo sostenibile, dalla conservazione della biodiversità allo sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili. Lo sviluppo del settore è inoltre ulteriormente potenziato grazie ai finanziamenti dell’Unione Europea nel quadro dei propri programmi di assistenza tecnica (come il Single Support Framework for Belarus 2017-2020, in fase di finalizzazione) e al sostegno del Programma per lo Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) in partnership con il Ministero dell’Ambiente Bielorusso. Oltre a ciò, sarà possibile valutare le opportunità di finanziamento offerte da SACE nonché dalle principali banche private e istituzioni finanziarie internazionali presenti in Bielorussia (come ad esempio UBI Banca, Belagroprombank, la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, Banca Mondiale e il Fondo Monetario Internazionale) e dagli enti nazionali di sostegno alle imprese.

Chi

Il Forum è organizzato dall’Ambasciata d’Italia nella Repubblica di Belarus in collaborazione con Confindustria Belarus e con la Camera di Commercio e Industria della Repubblica di Belarus. Sponsor dell’evento sono UBI Banca, Belagroprombank e Shate-M plus. Parteciperanno all’iniziativa le principali agenzie governative locali, associazioni di categoria e rappresentanze economico-commerciali italo-bielorusse, dando un’unica opportunità di confronto sui temi dell’“economia verde” al mondo imprenditoriale dei due Paesi.

Partecipazione

Gli enti e le imprese italiane interessate a partecipare sono invitate a manifestare il loro interesse scrivendo congiuntamente agli indirizzi commerciale.minsk@esteri.it, segrcomm.minsk@esteri.it, minsk.stage02@esteri.it del servizio commerciale dell’Ambasciata d’Italia a Minsk (tel. +375-17-2038916). Gli enti e le imprese bielorusse potranno invece rivolgersi direttamente alla Camera di Commercio ed Industria Bielorussa all’indirizzo irinavi@cci.by (tel. +375 17 2907258).

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro il prossimo venerdì 30 marzo CoB, conferme successive a tale data saranno prese in considerazione secondo le disponibilità. La partecipazione al Forum, inclusi la colazione di lavoro, due coffee-break e gli incontri B2B e B2G con interpretariato, è gratuita. Il Forum avrà luogo all’Hotel Double Tree Hilton sito in Praspiekt Pobediteley 9, 220020, Minsk, Belarus. I partecipanti interessati al servizio di incontri B2B e B2G sono pregati di segnalarlo tempestivamente all’organizzazione per la prenotazione dei tavoli. In calce il programma provvisorio dei lavori.

N.B.: Il visto di ingresso in Bielorussia non sarà necessario per i soli cittadini italiani che, provenendo da un Paese dell’Unione Europea in via aerea e atterrando all’Aeroporto Internazionale di Minsk, non si tratterranno in Bielorussia per più di cinque giorni. In ogni altro caso sarà necessario premunirsi anticipatamente di visto di ingresso nella Repubblica di Belarus.

N.B. Seguiranno aggiornamenti con ulteriori dettagli.

Programma provvisorio dei lavori - stato al 1marzo 2018

8:30 Registrazione

9:00 Avvio del Forum, saluti istituzionali.

9:30 I Sessione “Un giro d’orizzonte sul mercato bielorusso della green economy”

11:00 Pausa caffè

11.30 II Sessione – avvio dei B2B e B2G

13.00 Colazione di lavoro

14:00 Prosecuzione incontri B2B e B2G

16:00 Pausa caffè

18:00 Chiusura degli incontri e del Forum.